24.1 C
Crotone
Maggio,18,2022

SUPERMERCATI E NEGOZI SENZA GREEN PASS A PARTIRE DAL 1° FEBBRAIO

A partire dal 1° febbraio 2022 nella maggior parte dei negozi e degli esercizi commerciali si potrà entrare soltanto con il green pass. Ci sono, ovviamente, delle eccezioni che consentono per esigenze alimentari, di salute, di sicurezza e di giustizia, di accedere ad alcuni punti vendita per il cibo o per motivi d’urgenza. Lo stabilisce il nuovo Dpcm firmato da Mario Draghi. Sono nove le tipologie di negozi in cui si potrà entrare senza avere il green pass, tenendo sempre a mente che i motivi sono sempre legati a esigenze alimentari e di salute (quindi si può comprare cibo, ma non articoli per la casa). Ipermercati, supermercati, discount, minimarket; Negozi di surgelati; Negozi dedicati agli animali domestici; Negozi che vendono carburante per autotrazione; Negozi di articoli igienico-sanitari; Farmacie, parafarmacie; Negozi che vendono articoli medicali e ortopedici; Negozi specializzati nella vendita al dettaglio di materiale per ottica; Negozi che vendono combustibile per uso domestico e per il riscaldamento. Inoltre si può entrare senza green pass negli uffici delle Forze di Polizia e delle polizie locali per attività istituzionali indifferibili, ma anche attività di prevenzione e repressione degli illeciti, così come si potrà entrare negli uffici giudiziari per fare eventuali denunce. Se invece dovete entrare in banca, alle poste, o in uffici aperti al pubblico, dovrete mostrare la certificazione verde. Attenzione: per ritirare la pensione sarà necessario avere il green pass base. Per bar e ristoranti al chiuso, palestre e piscine, cinema e teatri, si entra solo col green pass rafforzato. Il rispetto delle misure è assicurato dai titolari degli esercizi attraverso lo svolgimento di controlli anche a campione.

Notizie Oggi