20 C
Crotone
Maggio,6,2021

REGGIO CALABRIA, LEGACOOP: PSICHIATRIA AL COLLASSO, INTERVENGA SCAFFIDI

La situazione delle strutture residenziali psichiatriche in provincia di Reggio Calabria è sempre più critica. Per questo il responsabile regionale di Legacoop sociali Calabria, Lorenzo Sibio, chiede un incontro al neo commissario dell’Asp di Reggio Calabria Gianluigi Scaffidi. “Ad oggi purtroppo ed in tante circostanze e realtà riscontriamo ancora una assenza di programmazione ed il disinteresse delle istituzioni preposte a mettere fine a situazioni divenute esplosive se pur segnalate ripetutamente nel tempo – scrive ancora Sibio -. La grande ‘bufala’ che tali strutture operino in regime di illegalità, va chiarita definitivamente. Non si può pensare che da una parte si lascino operare servizi psichiatrici essenziali che, è bene precisare si reggono solo ed esclusivamente grazie al senso di responsabilità dimostrato dagli operatori delle cooperative sociali impegnate, e dall’altra , in un momento in cui tutto il mondo sta affrontando una sfida terribile e gravosa, la salute mentale, bene prezioso, ed in essa il disagio psichiatrico , sofferenza vissuta in maniera ancora più drammatica dagli Utenti e dalle loro famiglie, venga abbandonata a se stessa”. Diverse forme di proteste sono già state annunciate da lavoratori e familiari “stanchi e non più disposti ad accettare in silenzio di vedere calpestata giorno dopo giorno la dignità dei Soci e lavoratori delle nostre cooperative, quest’ultime pronte a rinunciare anche alla gestione dei servizi qualora si continui a tergiversare su decisioni non più prorogabili”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Notizie Oggi