20 C
Crotone
Maggio,6,2021

COVID, LA LIS SCRIVE ALLA VEZZALI PER LA CRISI DEL SETTORE

“Il nostro settore, penalizzato da ormai più di un anno a causa della pandemia Covid -19 ha ricevuto esigui sostegni che non possono scongiurare gli effetti di una crisi difficile da superare: allo stesso tempo ha sostenuto ingenti spese, inutilmente, nell’implementazione e nel potenziamento della sicurezza delle strutture nel rispetto dei protocolli emanati dal precedente Governo”. È quanto scrive in una missiva il presidente nazionale della LIS (Lega Imprese Sportive) Antonio Erario al sottosegretario allo Sport Valentina Vezzali chiedendo di essere incontrati. “Nel decreto sostegni di Aprile occorre prevedere: – continua Erario – fondo perduto adeguato per l’impiantistica sportiva, uno dei pochi settori costretto per un anno alla completa chiusura soprattutto nel comparto Amatoriale e di sport di contatto; abbattimento della quota fissa nelle utenze; credito d’imposta per le locazioni dei fondi commerciali e sportivi; fondi da destinarsi a Regioni e comuni che prevedano bandi e prolungamento di concessioni e convenzioni, visto l’anno di lavoro perso che si stima di poter ammortizzare solo dopo tre anni di attività a regime”. Il presidente nazionale della Lis chiede, inoltre, “incentivi per le riaperture: lo sport è salute anche per chi pratica a livello amatoriale, occorre prevedere un credito d’imposta deducibile dalle dichiarazioni dei redditi per le spese effettuate negli impianti sportivi; incremento delle misure di deducibilità per quelle aziende che vorranno investire come sponsorizzazione in eventi sportivi; parziale defiscalizzazione e decontribuzione per le spese del personale dipendente”. Nella lettera alla Vezzali il presidente della LIS, infine, sottolinea che “i centri sportivi che osservano diligentemente i protocolli sono luoghi di prevenzione, e non già di diffusione del virus, e rispettano dei rigorosi Protocolli di Sicurezza anti-Covid. Occorre provvedere alla loro riapertura nel minor tempo possibile”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Notizie Oggi