19.6 C
Crotone
Maggio,25,2024

Latitante per omicidio in Ucraina arrestato a Reggio Calabria

Un cittadino ucraino, Orletskyi Vitali, di 28 anni, è stato arrestato dagli agenti delle Volanti di Reggio Calabria.
Sul giovane, dall’ottobre 2022 pendeva un mandato di arresto europeo emesso dall’Interpol, per un omicidio commesso in Ucraina.
Il provvedimento riguardava anche il reato di maltrattamenti.
Dai sistemi informatici in dotazione alla sala operativa della questura, Orletskyi Vitali risultava alloggiare in una struttura ricettiva di Reggio Calabria dove, però, le Volanti non l’hanno trovato. Estese le ricerche a tutta la città, la polizia ha rintracciato l’uomo nei pressi di piazza San Marco.
In seguito alla perquisizione, l’uomo è stato trovato in possesso di alcuni documenti che sono stati sequestrati. In particolare, Orletskyi Vitali aveva addosso una carta d’identità polacca ed un passaporto ucraino.
Accompagnato in questura, il ricercato è stato sottoposto ai controlli ed alle procedure di fotosegnalamento. Alla luce del mandato di arresto europeo, è stato quindi fermato sia per i reati contestati in Ucraina che per possesso di documenti falsi validi per l’espatrio. La carta di identità polacca, in seguito agli accertamenti della Scientifica, è risultata falsa.(ANSA)

Notizie Oggi