17.3 C
Crotone
Aprile,17,2024

In Sila il corso BTLS (Basic Trauma Life Support) per i tecnici del CNSAS Calabria

Conclusa a Camigliatello Silano, la due giorni dedicata al corso BTLS (Basic Trauma Life Support) per i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria – CNSAS.
Due giorni di intenso lavoro tra confronto, simulati e aspetti medico-sanitari.
Il corso, tenuto dalla Direttrice e 3 istruttori della SNaMed ( Scuola Nazionale Medica Alpina), che ha visto la partecipazione di tecnici appartenenti a tutte le Stazioni Alpine e alla Stazione Speleo del CNSAS Calabria, aveva come scopo la formazione e la certificazione dei soccorritori nelle manovre di primo soccorso nei pazienti traumatizzati.
Il corso si è articolato in due differenti giornate formative: il primo giorno in aula presso un locale dato a disposizione dall’hotel Tasso, a Camigliatello Silano, dove i tecnici coinvolti hanno seguito una serie di lezioni dedicate alla conoscenza e comprensione delle corrette metodologie di approccio e gestione di persone traumatizzate.
La seconda giornata ha previsto una serie di simulazioni di soccorso che si sono svolte nei boschi presso gli impianti di risalita di Camigliatello Silano (gestione ARSAC – Azienda Regionale per lo Sviluppo dell’Agricoltura Calabrese).
Grande impegno ed ottimi risultati per i soccorritori del CNSAS Calabria che aggiungono un ulteriore tassello alla formazione tecnica e sanitaria, indispensabile per fornire professionalità nei soccorsi in ambienti impervi e per il potenziamento delle competenze già acquisite durante le numerose esercitazioni tecniche.

Notizie Oggi