27.3 C
Crotone
Aprile,15,2024

Dall’America in Arberia: Un viaggio alla scoperta delle radici

Da Seattle a Pallagorio, Craig assieme alla sua compagna Jenny, sta cercando le tracce del nonno Brasacchio Raffaelle e della nonna Masci Carmela, che partirono da qui nel lontano 1913 diretti a NewYork.
Ospiti di Fili Meridiani e Instaruga, e di stanza a Crotone presso B&B Il Sognatore, hanno visitato il MUZÈ, accompagnati e supportati in lingua inglese dalla guida locale di Instaruga, Carmine Mustacchio, e Craig qui ha scoperto aspetti della cultura delle sue origini che non conosceva affatto.
Curiosità: La zia di Graig, Maria Brasacchio in Frasca, soprannominata “Mama Frasca”, fu un’importante donna di spettacolo in America, partecipò a diversi film e incise diversi dischi e fu amica di Bob Dylan. Dall’America contribuì al restauro della Chiesa della Madonna del Carmine di Pallagorio negli anni 50.
Nei prossimi giorni Carmine aiuterà Craig nel recupero di informazioni preziose presso gli uffici comunali per la ricerca di documenti di archivio che riguardano la sua famiglia.
Inoltre, sul tema del turismo delle radici, Fili Meridiani è impegnata a promuovere il patrimonio culturale e le radici arbëreshe e su questo tema potrebbe aprirsi un mondo di opportunità per le comunità e i paesi. Offrire servizi di ospitalità, guide, traduttori plurilingue, supporto al recupero di documenti d’archivio e ricerca di tracce del passato, case, parenti e luoghi significativi potrebbe fare la differenza.
Felice Ursula Basta, presidente di Fili Meridiani che aggiunge: “prossimamente avremo il piacere di accogliere al MUZÈ a Pallagorio due ospiti d’eccezione, Tiziana Nicotera e Sonia Ferrari, docenti dell’Università della Calabria (UNICAL) e tra le massime esperte in Italia di turismo delle radici. La loro presenza aggiungerà un valore significativo a questa iniziativa, portando ulteriori conoscenze e competenze nel campo del turismo delle radici.”

Notizie Oggi