17.9 C
Crotone
Aprile,17,2024

Grande attesa a Terranova Sappo Minulio per l’arrivo del Principe Alberto di Monaco il 4 ottobre

A distanza di meno di un anno dall’adesione del Comune all’Associazione dei Siti Storici dei Grimaldi, la Città di Terranova Sappo Minulio riceverà in visita, il 4 ottobre prossimo, per tutta la mattinata e sino al pranzo, S.A.S. il Principe Alberto II Sovrano di Monaco, che sarà accolto dal Sindaco Ettore Tigani, dagli Assessori e dai Consiglieri, nonché dall’intera comunità, che si vestirà a festa per celebrare un evento certamente celebrativo della Storia della Città ducale di Terranova ma, nel contempo, significativo per gli obiettivi che la visita tende a perseguire. Dal punto di vista storico, va ricordato che il ducato di Terranova, con le terre di Gerace e di Gioia, di cui era allora feudatario il duca Tommaso De Marinis, fu, per ordine del Sacro Regio Consiglio, acquistato nel 1574 da don Giovan Battista Grimaldi per la somma di 280.000 ducati e, con lui, è iniziata la lunga signoria dei Grimaldi e dal 1783 dei Grimaldi-Serra, che è durata fino al 1806, data dell’abolizione della feudalità. Nel 1609, Geronimo Grimaldi, essendo in corso la politica dei re spagnoli della venalità degli uffici, acquistò il titolo di principe di Gerace nonché il titolo di marchese di Gioia. Il feudo, dunque, dopo l’acquisto del titolo principesco e la concessione di quello di marchese di Gioia, non si chiamò più «Ducato di Terranova», bensì “Principato di Gerace, Ducato di Terranova e Marchesato di Gioia”. I Grimaldi avevano come dimora a Terranova un’ala dell’antico castello, con cappella privata, di cui ancora oggi si conservano i ruderi. Il significato pratico della visita si individua negli scopi promossi dall’Associazione dei Siti Storici dei Grimaldi e, cioè, valorizzare e promuovere i siti aderenti sia dal punto di vista culturale che turistico, attraverso percorsi sinergici e progetti finalizzati a garantire supporto a tutte quelle attività presenti sul territorio, allo scopo di incentivare l’offerta turistica legata al patrimonio artistico, culturale e ambientale nonché di agevolare la nascita di infrastrutture per una fruizione sostenibile del territorio. Insomma attività di sviluppo e di promozione del territorio. Forti di questa gloriosa storia e di questi ambiziosi obiettivi, l’Amministrazione Comunale di Terranova Sappo Minulio, guidata dal Sindaco Ettore Tigani, ha l’onore di accogliere in visita il Sovrano Alberto II, offrendo un programma ricco di segmenti culturali, artistici ed enogastronomici, tutti nell’ottica della valorizzazione e promozione del territorio nel segno dell’identità e dell’orgoglio dell’appartenenza. Fra tutti, degno di nota è il concerto del Duo Gazzana, composto dalle musiciste di fama internazionale Natascia e Raffaella Gazzana, di origini terranovesi, che sarà eseguito in onore del Principe all’interno del Palazzo della Storia dell’Arte e della Cultura. Nel corso della cerimonia di benvenuto sarà consegnata in dono al Principe un’opera pittorica realizzata per l’occasione dall’artista Luciano Tigani di Polistena, rappresentativa della Città di Terranova.

Notizie Oggi