23.4 C
Crotone
Maggio,18,2024

Esplosione in una centrale idroelettrica nel Bolognese, 3 morti, 6 dispersi e 3 feriti

Sale il bilancio della tragedia di Suviana, l’esplosione, forse provocata da un incendio, a un generatore nella centrale idroelettrica nel comune di Camugnano, sull’Appenino Bolognese: secondo la prefettura di Bologna al momento ci sono 3 morti accertati e sei dispersi, oltre ai tre feriti.
L’incendio si è verificato a circa 30 metri di visibilità e le operazioni di soccorso sono estremamente complicate.
Secondo Marco Masinara, sindaco di Camugnano, erano in corso dei lavori alle turbine e all’interno della struttura si trovava il personale.

L’incidente si è verificato sotto il livello dell’acqua: c’è parecchio fumo e i vigili del fuoco stanno faticando e entrare nei locali.
Enel, proprietaria della centrale, sta compiendo verifiche con il proprio personale degli uffici locali per accertare cosa sia accaduto. I tecnici, a quanto si è appreso, sono in contatto con la centrale e accertamenti vengono compiuti anche con Enel Green power che all’interno del Gruppo Enel gestisce e sviluppa attività di generazione di energia da fonti rinnovabili a livello globale. Al momento non sono ancora disponibili dettagli ulteriori sull’incidente.

Notizie Oggi