20 C
Crotone
Maggio,28,2024

Ciclista perde l’orientamento nel Parco d’Aspromonte, ritrovato

In sella alla sua bici si era inoltrato all’interno del Parco nazionale d’Aspromonte smarrendo l’orientamento dopo avere attraversato alcune stradine sterrate.
Un biker ventottenne è stato rintracciato dopo alcune ore nell’ambito di un servizio straordinario coordinato dal comandante del Reparto carabinieri Parco nazionale d’Aspromonte e che ha visto impegnati i militari del Nucleo Cc Parco di Gambarie d’Aspromonte con la collaborazione dei militari dell’Arma territoriale di Sinopoli, dei Vigili del Fuoco di Reggio e quelli del Distaccamento Vigili volontari di Gambarie d’Aspromonte.
Il ventottenne, che era comunque riuscito a mettersi in contatto con il numero di emergenza 112, ha fornito agli operatori le coordinate della propria posizione dando la possibilità ai soccorritori di concentrare le proprie ricerche nei pressi della località “Nino Martino”, nel territorio del comune di Scilla, a circa 1800 metri sul livello del mare, dove è stato individuato.
Giunti sul posto, infatti, i carabinieri forestali sono riusciti a realizzare un contatto con il giovane disperso raggiungendolo prima che facesse buio e prestandogli una prima assistenza.
Il ragazzo, sottoposto successivamente a controlli medici, è stato trovato in buono stato di salute e ha potuto così fare rientro nella propria abitazione.(ANSA)

Notizie Oggi