23 C
Crotone
Aprile,12,2024

Caos al pronto soccorso dell’ospedale “Guido Campagna” di Rossano-Corigliano, paziente devasta il Pronto Soccorso

Notte complicata all’ospedale di Corigliano-Rossano dove un paziente, in evidente stato di alterazione, ha devastato i locali del Pronto Soccorso dell’ospedale “Guido Compagna” di Corigliano-Rossano ed ha aggredito violentemente un medico, il personale infermieristico e un carabiniere.
La tempestiva risposta delle autorità locali ha permesso di arrestare il giovane, già noto alle Forze dell’Ordine e al personale sanitario.
Il giovane, ha distrutto porte, suppellettili e computer all’interno dello Spoke di Corigliano. L’intervento rapido dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Corigliano-Rossano e della Compagnia di Intervento Operativo del 14° Battaglione “Calabria” ha permesso di limitare i danni, interrotto temporaneamente il servizio di Pronto Soccorso.
Le autorità si sono impegnate per ripristinare le condizioni del nosocomio nel minor tempo possibile, garantendo la ripresa del servizio per la cittadinanza.
Il giovane è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di danneggiamento, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, in un’operazione che non è stata priva di difficoltà. Su disposizione del PM di turno, il responsabile è stato sottoposto agli arresti domiciliari e rimarrà a disposizione della Procura della Repubblica di Castrovillari, guidata dal Procuratore Alessandro D’Alessio e verrà processato per direttissima.

Notizie Oggi