22.3 C
Crotone
Maggio,25,2024

Venerdì col sole ma per il weekend sarà allerta meteo specie per le regioni meridionali

È tornato a splendere il sole oggi anche nelle zone del Sud Italia, e in modo particolare di Calabria e Sicilia, che hanno fatto i conti con il maltempo provocato dalla coda del Ciclone Denise fino alla serata di ieri. Viviamo una giornata di transizione: ampie schiarite al Nord, nelle Regioni Adriatiche e al Sud, mentre aumenta la nuvolosità nel medio-alto Tirreno con molte nubi e qualche pioggia su Sardegna settentrionale, Toscana, Liguria di Levante e alto Lazio, dove si sta generando il nuovo ciclone che nel weekend si abbatterà duramente al Sud Italia con altri fenomeni di maltempo estremo. Scatta nuovamente, quindi, l’allerta meteo per domani e dopodomani. In queste ore temperature sono notevolmente aumentate con i primi spiragli di sole, soprattutto al Sud ma non solo: Palermo e Reggio Calabria hanno raggiunto i +20°C in mattinata, Catania e Messina sono arrivate a +19°C, Cagliari a +18°C, Trieste e Genova a +16°C, ma nel fine settimana diminuiranno sensibilmente in tutto il Paese raggiungendo i picchi più bassi della stagione grazie allo scorrimento d’aria fredda dai Balcani e dall’Europa orientale soprattutto al Nord e sulle Regioni Adriatiche, lungo il bordo orientale del poderoso Anticiclone Florian che si posizionerà sull’Europa centro/occidentale in risalita da Gibilterra. È molto probabile che lunedì mattina avremo le prime estese e diffuse gelate anche in pianura Padana, proprio per l’arrivo di quest’aria fredda tramite Nord/Est. Intanto, però, è definita la traiettoria del ciclone che tra sabato e domenica colpirà in modo particolarmente intenso il Sud: si porterà sul basso Tirreno già nella mattinata di Sabato, per poi attraversare la Sicilia nella notte tra Sabato e Domenica e posizionarsi tra il mar Jonio e il Canale di Sicilia. Nel corso della giornata di Domenica si allontanerà verso la Libia.

Notizie Oggi