22.9 C
Crotone
Maggio,21,2024

Tentano fuga dopo furto e impattano con auto Polizia,due arresti

Tentano furto in un appartamento e poi si danno alla fuga su un’auto rubata finendo per andare ad impattare contro una volante che aveva intimato l’alt.
Due persone sono state arrestate ieri sera a Reggio Calabria per lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento a beni dello Stato.
A seguito della segnalazione di un tentativo di furto in un’abitazione, una Volante ha raggiunto il luogo indicato constatando la forzatura del cancello di ingresso dell’appartamento.
Dalla visione del sistema di telecamere presente nell’area, è stata rilevata la presenza di due soggetti che dopo avere tentato di forzare il lucchetto di un cancello si erano poi allontanati a bordo di un’auto risultata rubata in mattinata. Diramata notizia di quanto accaduto l’auto è stata individuata da un’altra pattugli i cui operatori hanno attivato i sistemi acustici e visivi per intimare l’alt al conducente della vettura il quale, invece, ha volontariamente colpito l’auto della Polizia. Nello scontro l’auto dei fuggiaschi ha finito la propria corsa causando però lesioni a due agenti.
Subito è stato bloccato e identificato il conducente, un ventenne, mentre gli altri due occupanti hanno tentato di allontanarsi a piedi ma sono stati raggiunti e fermati, sono un ventenne a una giovane donna minore che, su disposizione del Tribunale per i minorenni, è stata affidata alla madre in attesa di successive determinazioni.(ANSA)

Notizie Oggi