22.9 C
Crotone
Maggio,21,2024

Tenta di suicidarsi sulla SS106, salvato dalla pattuglia della polizia stradale

È avvenuto sulla strada Statale 106 dove, a seguito di un normale controllo di Polizia, l’uomo ha iniziato a proferire frasi sconnesse, minacciando di suicidarsi, ed allora, i pattuglianti che hanno dimostrato, ancora una volta, alta professionalità ed acume operativo hanno tratto in salvo l’uomo, che con uno scatto invadeva la carreggiata nell’intento di farsi investire dalle autovetture in transito, ma gli operatori con non poca difficoltà frazionata in pochi secondi, riportavano sul ciglio della strada l’uomo ponendolo in sicurezza, garantendo la sua e la loro incolumità.
Questo è uno dei tanti episodi, che all’indomani della celebrazione della fondazione della Polizia di Stato dimostra quanto sia capillare il controllo del territorio e quanto sia utile per la sicurezza dei cittadini, tanto in città quanto sulle strade extraurbane, ecco perché, sostiene – il segretario generale provinciale del SIULP GIAMMARINO Claudio – che gli investimenti sulla sicurezza non debbano essere solo uno slogan, ma debbano essere concretizzati attraverso dei gesti che permettano al cittadino di percepire la sicurezza a trecentosessanta gradi.
Il SIULP ringrazia ancora una volta i pattuglianti che hanno operato in questo episodio, ma anche tutta la sezione della Polizia Stradale di Crotone che nonostante la cronica carenza di personale – come ha denunciato pubblicamente il SIULP nel rumore assordante delle Istituzioni, riesce a garantire sulle arterie principali che collegano la parte ionica con l’entroterra, la sicurezza stradale ed il controllo del territorio.

Notizie Oggi