23 C
Crotone
Aprile,12,2024

Stipulata convenzione tra Arpacal e Società Italiana di Geologia Ambientale (SIGEA)

Arpacal ha stipulato una convenzione che va molto sul concreto e che crea un modello innovativo di collaborazione esportabile in tutta Italia.
Le parole chiave sono tre: collaborazione, sinergia e divulgazione. La collaborazione Arpacal e SIGEA si intende su un campo molto ampio come quello ambientale che riguarda aspetti che sono sinergici. Il lavoro comune tende ad avere una visione globale dello stato dell’ambiente che comprende tutte le matrici e soprattutto quella legata all’idrogeologia. “L’esperienza della Società Italiana di Geologia Ambientale è per noi fondamentale e l’enorme professionalità ci aiuterà nel dare un impulso molto forte alle nostre attività. Cruciale è la divulgazione dei dati ma anche la ricerca sul campo che noi facciamo. Questo aspetto sarà fondamentale non solo per lo scambio di carattere tecnico – scientifico ma anche per la formazione delle nuove generazioni. La divulgazione delle informazioni, rendere i risultati degli studi accessibili e leggibili alle nuove generazioni ci consentirà di formare una coscienza diversa e speriamo molto più consapevole dei rischi idrogeologici e la prevenzione”. Lo ha dichiarato Michelangelo Iannone, Direttore Scientifico di Arpacal intervenendo al Convegno per il Trentennale della nascita della Società Italiana di Geologia Ambientale, conclusasi ieri a Roma presso la prestigiosa sede della Società Geografica Italiana.
Arpacal ha partecipato alla Convention Nazionale della Società Italiana di Geologia Ambientale che ha riscontrato particolare successo con la presenza di Enea, Ispra, CNR, numerose Università Italiane, Consiglio Nazionale dei Geologi. Società Geografica Italiana. Un grande evento per il trentennale della SIGEA con il patrocinio morale del Ministero della Transizione Ecologica e del Ministero dell’Ambiente. La sede giusta, dunque per presentare la convenzione tra SIGEA e Arpa Calabria. “Si tratta- ha spiegato Antonello Fiore, presidente nazionale SIGEA-di un modello innovativo esportabile anche in altri territori italiani. Arpacal e Società Italiana di Geologia Ambientale, andranno a collaborare sulle varie tematiche ambientali anche nell’attività di informazione e conoscenza dei programmi di educazione ambientale.
Grazie alla sensibilità del management dell’Arpacal, del Commissario Domenico Pappaterra, e alla sempre più concreta e stringente collaborazione con la sezione regionale di Sigea, la Calabria può vantare il primo accordo tra SIGEA e Arpa che andrà a creare un’interazione di competenze in diversi settori riguardanti l’ambiente”.
“La Sigea per 30 anni – ha dichiarato Gaetano Osso, Presidente della SIGEA sezione Calabria – si è dimostrata un’associazione seria, che ha argomentato scelte e confronti scientifici nell’interesse della collettività. La Calabria, negli ultimi anni, ha calamitato l’interesse non solo degli addetti ai lavori, triplicando gli iscritti, ma anche dei cittadini comuni, delle scuole e di Enti che si occupano della gestione di aree naturalistiche e museali. Sono però anche cosciente che il lavoro fin qui svolto non deve essere considerato come un punto di arrivo ma come stimolo e impegno per proseguire e ampliare la coscienza ambientale, unico futuro per l’uomo e il Pianeta”.

Notizie Oggi