14.6 C
Crotone
Febbraio,25,2024

Seconda vittoria consecutiva del Catanzaro, Iemmello e Biasci stendono il Palermo

Il Catanzaro mette da parte il periodo negativo e, dopo la vittoria nel derby con il Cosenza espugna il Barbera con le reti di Iemmello e Biasci, sempre loro, che collezionano una vittoria pesantissima.
I gemelli del gol giallorossi hanno fatto infuriare i tifosi rosanero che hanno contestato l’undici di Corini.

Grande festa invece per gli oltre mille tifosi al seguito delle aquile che non hanno deluso le aspettative.

 

La gara è iniziata bene per i giallorossi che dopo 15’ si sono resi pericolosi con Katseris , che in area batte a colpo sicuro e trova la risposta miracolosa del portiere Pigliacelli
Un primo tempo sostanzialmente equilibrato fino al 44’, quando il Catanzaro va in vantaggio con Iemmello che sfrutta un’indecisione difensiva su un pallone velenoso messo in area da Vandeputte, e di sinistro mette la palla nell’angolino basso.

La ripresa si apre con il raddoppio dei giallorossi, gol confezionato ancora da Vandeputte che al 5’ mette Biasci davanti a Pigliacelli, il portiere rosanero respinge il primo tiro ma non il secondo.

La curva giallorossa impazzisce mentre il Barbera ammutolisce
Il Catanzaro vicino al terzo gol con Vandeputte che al 18’ colpisce il palo.

 

Pericoloso il Palermo al 25’ con una conclusione di Herderson, grande risposta di Fulignati che, però, non può far niente al 38’ quando Stulac, di testa, accorcia le distanze.
Finisce 2 a 1 e la classifica sorride al Catanzaro che si conferma al terzo posto con 27 punti.

 

PALERMO-CATANZARO 1-2

PALERMO (3-4-3): Pigliacelli 6; Mateju 5.5, Lucioni 6, Marconi 5 (14′ st Valente 6); Buttaro 5.5, Segre 5.5, Gomes 5.5 (34′ st Stulac 6.5), Lund (14′ st Aurelio 5.5); Di Mariano 5.5 (1′ st Henderson 6), Brunori 5.5, Mancuso 6 (14′ st Di Francesco 5.5). In panchina: Desplanches, Kanuric, Graves, Stulac, Nedelcearu. Allenatore: Corini 5.

CATANZARO (4-4-2): Fulignati 6; Katseris 6.5 (23′ st Miranda 6), Scognamillo 6.5, Brighenti 6, Veroli 6; Sounas 6, Ghion 6 (31′ st Pontisso sv), Pompetti 6, Vandeputte 7 (23′ st Oliveri 6); Iemmello 6.5 (31′ st Ambrosino sv), Biasci 6.5 (31′ st Stoppa sv). In panchina: Sala, Krastev, D’Andrea, Verna, Brignola, Kranjic, Donnarumma. Allenatore: Vivarini 6.5.
ARBITRO: Marinelli di Tivoli 5.5.
RETI: 44′ Iemmello, 5′ st Biasci, 38′ st Stulac.
NOTE: Serata serena, terreno in ottime condizioni. Spettatori: 19.492. Ammoniti: Di Mariano, Vandeputte, Katseris, Buttaro, Stulac; Brunori, Oliveri, Mirandi. Angoli: 7-4. Recupero: 1′; 7′.

Notizie Oggi