27.3 C
Crotone
Aprile,15,2024

Nuove accuse per l’imputato dell’omicidio dell’ex miss Campania

Ancora un rinvio a giudizio per Antonio Paolo Foresta, già imputato per omicidio preterintenzionale nel processo per la morte dell’ex Miss Campania Annamaria Sorrentino, sua moglie, deceduta dopo essere precipitata dal primo piano di una palazzina mentre i due si trovavano in Calabria in vacanza.
Foresta deve affrontare un nuovo processo che lo vede accusato di truffa assicurativa dalla Procura di Treviso.
Nonostante i due processi pendenti a suo carico, oggi Paolo Foresta, difeso dall’avvocato di fiducia Fabrizio De Maio del foro di Lagonegro, è in attesa di giudizio ma a piede libero.
Annamaria Sorrentino, di Melito (Napoli), ex Miss Campania, è deceduta nell’estate del 2019 all’età di 25 anni, due giorni dopo essere caduta dal balcone dell’appartamento del villaggio turistico in Calabria in cui stava trascorrendo un periodo di vacanza insieme con il marito, Antonio Paolo Foresta, di 36 anni, di Napoli, e a due coppie di amici.
La vittima, come le persone con cui stava trascorrendo le vacanze, era audiolesa.

Notizie Oggi