12.3 C
Crotone
Dicembre,7,2023

'Ndrangheta: Dia confisca beni a esponente della cosca Alvaro

La Dia di Reggio Calabria ha eseguito un decreto di confisca di beni, per circa 1,5 milioni di euro nei confronti di Cosimo Alvaro, 51enne di Sinopoli, ritenuto appartenente alla cosca omonima che opera nelle zone della provincia reggina tra Sinopoli, Sant’Eufemia d’Aspromonte, Cosoleto, San Procopio, con proiezioni anche nello stesso comune di Reggio Calabria. I primi precedenti penali dell’Alvaro risalgono ad oltre 20 anni fa, quando venne condannato definitivamente per traffico di droga. Nel 2010 e’ stato arrestato nell’ambito dell’operazione ‘meta’. L’uomo avrebbe condizionato il voto per l’elezione del Sindaco di San Procopio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Notizie Oggi