22.3 C
Crotone
Maggio,25,2024

Maltempo: è in arrivo una pericolosa fase meteo con serio rischio nubifragi sulla costa ionica

Una vasta area di bassa pressione che sarà alimentata da aria molto fredda di origine artica marittima e diretta verso il Mediterraneo e si scontrerà con masse d’aria più calde e umide, dando origine ad un vortice ciclonico. Inizialmente, questo ciclone si svilupperà sopra il golfo di Genova, per poi spostarsi al sud, verso la Sicilia e il Mar Jonio. La traiettoria esatta del ciclone determinerà un’onda di maltempo su gran parte della Calabria, con possibilità di forti temporali o nubifragi in alcune zone.
Il maltempo è atteso tra mercoledì 22 e giovedì 23 novembre. Il ciclone extratropicale isolato lungo le regioni del Sud Italia attirerà aria umida dai quadranti meridionali, portando così condizioni meteorologiche avverse sul comparto Jonico della Calabria. Secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli meteorologici, le zone più colpite saranno quelle del Reggino, Catanzarese e Crotonese, con previsioni di temporali e nubifragi, soprattutto nella bassa Calabria.
Secondo le ultime proiezioni, si prevedono picchi pluviometrici tra i 60 mm e i 100 mm tra la serata di mercoledì e la giornata di giovedì, soprattutto nelle zone del Reggino Jonico e del Catanzarese Jonico, le quali dovrebbero essere le più colpite.
Si prevedono picchi più elevati nelle aree interne soggette all’effetto Stau, che solitamente si verifica in queste condizioni meteorologiche. Oltre alle piogge, il vortice ciclonico determinerà un generale rinforzo dei venti di scirocco, con un aumento del moto ondoso lungo tutte le coste Joniche esposte, rendendo i mari molto mossi o localmente agitati.
Lo scenario è in continua evoluzione ma il maltempo in arrivo, si prospetta davvero molto violento per la nostra regione.
Ulteriori aggiornamenti saranno necessari per comprendere meglio l’esatta collocazione del vortice ciclonico.

Notizie Oggi