15 C
Crotone
Dicembre,8,2022

Le prime nevicate sui rilievi della Calabria

Prime nevicate sul Pollino ed in Sila per effetto dell’ondata di maltempo che ha colpito la
Calabria ed in particolar modo il Cosentino, soprattutto sulla fascia tirrenica. Il forte vento e la pioggia hanno causato allagamenti e lievi smottamenti, alberi caduti e qualche tetto
divelto. In particolare tra Praia a Mare, Tortora e San Nicola Arcella i vigili del fuoco sono intervenuti per scantinati allagati e strade invase dal fango. A destare particolare preoccupazione le violente mareggiate che si sono abbattute tra i territori di Paola e Fuscaldo. Anche a Cosenza si sono registrati danni a causa della pioggia e del forte vento, con strade allagate e qualche albero caduto. Al momento non si registrano danni a persone e la situazione sembra essere sotto controllo.

Un sopralluogo dei tecnici delle Ferrovie dello Stato è in corso sul tratto cosentino della linea ferroviaria tirrenica, tra Paola e Fuscaldo, per verificare l’agibilità della linea stessa alla luce delle mareggiate che hanno colpito la zona nelle ultime ore. In particolare, in un tratto, è crollato un pezzo del muro di contenimento sottostante la massicciata della ferrovia. Al momento la circolazione avviene su un unico binario a senso alternato ed i treni viaggiano ad una velocità ridotta con ritardi quantificati da Rfi in una quindicina di minuti

 

Notizie Oggi