11.8 C
Crotone
Aprile,19,2024

Lavoro: Inps, +12% contratti fissi in Calabria

Per l’INPS in Calabria c’è stato un aumento dei contratti fissi in Calabria pari al più 12%. In particolare si registra un aumento di assunzioni a tempo indeterminato in Friuli Venezia Giulia, e uno scarso incremento in Sicilia. Secondo i dati contenuti nell’Osservatorio sul precariato, in Friuli Venezia Giulia le assunzioni sono aumentate dell’11,3% e quelle a tempo indeterminato del 77,7%. L’incremento delle assunzioni a tempo indeterminato gennaio-ottobre 2015 su 2014 risulta superiore alla media nazionale (che è pari a +30%) in Umbria, in Piemonte, nelle Marche, in Trentino. Le variazioni piu’ modeste si registrano nelle regioni del Sud: Sicilia (+4%), Puglia (+11%) e Calabria (+12%). Per meglio capirci: secondo l’INPS non ci sono il 12% in più di posti di lavoro, ma la modifica di assunzioni da tempo determinato a tempo indeterminato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Notizie Oggi