Home Cultura & Spettacolo L’archeologa Mariangela Preta nominata direttrice del Polo Museale di Soriano Calabro.

L’archeologa Mariangela Preta nominata direttrice del Polo Museale di Soriano Calabro.

0
614

Con decreto della Commissione straordinaria del Comune di Soriano Calabro – composta dal presidente Vittorio Saladino e dai dottori Maria Rosa Luzza e Gaetano Ennio Aiello – l’archeologa vibonese Mariangela Preta, è stata nominata direttrice del Polo Museale del borgo dell’entroterra vibonese. L’incarico avrà durata triennale, con eventuale proroga espressa per ulteriori tre anni. Con delibera di Giunta avente ad oggetto “Atto di indirizzo per l’individuazione del direttore del Polo Museale del Comune di Soriano Calabro”, l’ente locale, nei mesi scorsi, demandava al Responsabile dell’ufficio amministrativo di predisporre gli adempimenti necessari e utili alla pubblicazione di apposito avviso per l’individuazione della figura di direttore dell’importante Museo. All’esito della procedura avviata e completata, trasmessi i verbali e l’elenco dei candidati esaminati, idonei ad ottenere l’incarico, in ordine di attribuzione del punteggio, per l’adozione del provvedimento finale si è proceduto all’adozione dell’atto che decreta la nomina dell’archeologa vibonese, Mariangela Preta, quale direttrice del Polo Museale.
“Il Polo Museale di Soriano Calabro – evidenzia la Commissione straordinaria – è un’istituzione culturale, al servizio della comunità, aperta al pubblico, che custodisce, conserva, valorizza e promuove lo studio e la conoscenza delle proprie collezioni e del patrimonio culturale della città e del territorio di riferimento. Il Polo Museale, nello svolgimento dei propri compiti, assicura la tutela, la conservazione, l’ordinamento, l’esposizione, lo studio, la conoscenza, la catalogazione e la fruizione pubblica del suo patrimonio, attraverso diverse e specifiche attività.