15.1 C
Crotone
Febbraio,25,2024

Kickboxing: il crotonese Fabrizio “Pongo” Ruggiero sul tetto del mondo

Fabrizio ‘Pongo’ Ruggiero è il nuovo campione del mondo Waka Pro di kickboxing.
Dopo aver conquistato il titolo Europeo,il 27enne atleta crotonese, ha battuto ai punti il francese Wassim El Mestari al termine di cinque durissimi round, nel corso del PetrosyanMania Gold Edition svoltosi ieri sera all’Allianz Cloud di Milano.
Un match combattuto, Ruggiero nelle prime due riprese ha cercato di controllare l’avversario, impresa non facile tanto che è finito anche al tappeto.
Nonostante un colpo all’occhio Fabrizio ha reagito alla grande aggiudicandosi il terzo e quarto round.

Sotto i colpi del crotonese, il francese Wassim El Mestari è finito al tappeto, reagendo in modo scomposto e subendo anche un richiamo ufficiale.
La quinta e ultima ripresa è stata uno spettacolo, entrambi i contendenti non si sono risparmiati, ma è stato Ruggiero a predominare sul francese.
All’unanimità gli arbitri hanno incoronato Fabrizio Ruggiero campione del mondo Waka Proche.
“Voglio dedicare la vittoria al mio team, alla mia famiglia, agli amici, alla mia ragazza, a tutti coloro che hanno fatto il tifo per me ed alla mia città Crotone, alla Calabria ed all’Italia che oggi rappresento. Complimenti al mio avversario. Spero che vi sia piaciuto, grazie a tutti”, queste le dichiarazioni del neo campione.
Fabrizio Ruggero è stato festeggiato anche dal Presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, presente all’Allianz Cloud.
Il Governatore della Calabria in un post sui social ha scritto: “Il calabrese Fabrizio Ruggiero è campione del mondo di kickboxing! Ha combattuto con un’energia ed una tenacia stratosferiche e, come un vero calabrese, non ha mai mollato fino alla fine. La Calabria è fiera di te, Fabrizio!”.
Ora non resta che dare il giusto tributo al neo Campione del Mondo, magari festeggiandolo il 31 dicembre, sul palco della trasmissione RAI “L’anno che Verrà”.

Notizie Oggi