11.8 C
Crotone
Aprile,24,2024

Gravi incidenti stradali sulla 106 calabrese. Inizio anno da bollettino rosso

Un inizio anno da bollettino rosso per la Calabria, dopo la morte del Carabiniere originario di San Benedetto Ullano e i due scontri avvenuti nel cosentino nella notte tra il vecchio e il nuovo anno, si registra un nuovo grave incidente. Ad essere coinvolti nell’impatto un’ambulanza e un autoveicolo che transitavano nella frazione di San Martino lungo, presso Taurianova. A bordo del mezzo di soccorso rimasto coinvolto nell’incidente viaggiava un equipe medica composta da medico, infermiere e autista mentre sulla Renault Clio coinvolta viaggiavano altre tre persone. Nessuno ha perso la vita, ma gli interventi medici si sono mostrati obbligatori e tra coloro che ne hanno avuto più necessità c’è anche il medico che viaggiava sull’ambulanza del 118 coinvolta nel fatto. Altre due persone hanno dovuto usufruire delle strutture dell’Ospedale di Polistena. Si sono così registrati tre feriti gravi, anche se nessuno è uscito completamente incolume dalla scontro. Un altro grave incidente stradale si è verificato a Vibo Valentia. Un giovane marocchino di 22 anni è andato a sbattere contro un’inferriata. Immediati i soccorsi dei sanitari del 118. Il giovane è stato trasferito nel reparto di Rianimazione dei “Riuniti” di Reggio Calabria, in coma. Polizia e vigili del fuoco hanno recuperato il veicolo e sono impegnati a chiarire la dinamica dell’incidente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Notizie Oggi