14.6 C
Crotone
Febbraio,25,2024

Derby calabrese infuocato: finisce 2-0 per il Catanzaro, delusione in casa bruzia

I tifosi giallorossi hanno vissuto un pomeriggio da incorniciare, il Catanzaro ha vinto e convinto contro un Cosenza che è stato in partita solo per un tempo.
Derby appassionante, aspettato da 33 anni, splendida cornice di pubblico e vittoria meritata per il Catanzaro.
La partita è iniziata con entrambe le squadre che cercavano di imporre il proprio gioco, il Cosenza ha iniziato meglio ma è stato il Catanzaro a passare in vantaggio al 12′ con Iemmello, primo gol stagionale al Ceravolo per l’attaccante giallorosso che ha messo in rete su assist di Katseris
Il Cosenza ha reagito ed è stato pericoloso al 25′ con Tutino che ci ha provato con un colpo di testa ma la palla ha colpito il palo.
Il momento chiave è arrivato nel secondo tempo, al 7′ i padroni di casa hanno raddoppiato con Biasci, che di sinistro sfrutta un rimpallo e mette in rete alle spalle di Micai, trasformando lo stadio in un tripudio di bandiere, cori e applausi.
Per il Cosenza è notte fonda, il Catanzaro sfiora la terza rete con Vandeputte.
La tensione è salita ulteriormente nei minuti finali, e dopo s’ di recupero è esplosa la festa sugli spalti del Ceravolo gremito da 13 mila tifosi.
Il tecnico del Catanzaro Vivarini ha elogiato la squadra per la prestazione eccezionale, sottolineando l’importanza della determinazione e della coesione di gruppo. Dall’altra parte, Fabio Caserta ha mostrato sportività ammettendo la superiorità avversaria.
Il primo derby calabrese di serie B va in archivio e le due tifoserie già pensano alla gara di ritorno al San Vito-Marulla, in programma il 2 marzo.

Notizie Oggi