17.9 C
Crotone
Aprile,17,2024

Cosenza: arrestati due individui per traffico droga e detenzione illegale di armi da fuoco

Gli agenti della Squadra Mobile in collaborazione con il nucleo cinofili della Questura di Vibo Valentia hanno condotto diverse perquisizioni nella città. Uno degli arresti è avvenuto grazie all’aiuto di un valoroso cane poliziotto, il cui fiuto ha rivelato la presenza di circa 1,78 chilogrammi di marijuana in una villetta situata appena fuori Cosenza. La marijuana, già essiccata e pronta per il mercato dello spaccio, era nascosta all’interno di barattoli di vetro, concepiti per facilitarne il trasporto e gli spostamenti. Durante la perquisizione, sono stati rinvenuti anche materiali destinati alla produzione di questa sostanza, tra cui reti in tessuto utilizzate per l’essiccazione delle piante. Tutto questo è stato possibile grazie a una segnalazione anonima inviata tramite l’applicazione youPol della Polizia di Stato, che ha permesso agli agenti di agire tempestivamente e con successo. L’applicazione youPol offre la possibilità di segnalare eventi criminali in modo anonimo, fornendo un prezioso strumento per il coinvolgimento della comunità nella lotta al crimine.
In un altro momento dell’operazione, i poliziotti della Squadra Mobile, supportati dai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale, hanno effettuato una perquisizione in un appartamento a Rende, dove hanno fatto una scoperta altrettanto inquietante. All’interno della camera da letto, è stata trovata una pistola semiautomatica calibro 7,65 con la matricola abrasa, dotata di un silenziatore e numerose cartucce, alcune delle quali erano già inserite nel caricatore.
Dopo le procedure di rito, entrambi gli arrestati sono stati ricondotti alle loro rispettive abitazioni, dove sono stati posti agli arresti domiciliari su disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

Notizie Oggi