19.1 C
Crotone
Maggio,21,2024

Banche:Abi-Ossif,in Calabria rapine in calo del 50% nel 2023

Dimezzate le rapine in banca in Calabria.
Nel 2023, infatti, è stato compiuto nella regione solo 1 colpo allo sportello contro i due del 2022, segnando un calo del 50%.
È questa la fotografia che emerge dai dati di Ossif, il Centro di ricerca Abi in materia di sicurezza, che documentano un calo del fenomeno anche a livello nazionale: nel paese le rapine allo sportello sono passate dalle 124 del 2022 alle 80 del 2023 (-35,5%). Nel 2023 cala anche il cosiddetto indice di rischio – cioè, il numero di rapine ogni 100 sportelli – che è passato da 0,6 a 0,4 a livello nazionale e da 0,6 a 0,3 in Calabria.
L’indagine Ossif è stata presentata oggi al convegno Banche e Sicurezza, la due giorni di lavoro sui temi chiave della sicurezza in banca.
“Le banche italiane – è detto in una nota – investono ogni anno circa 500 milioni di euro per rendere le proprie filiali ancora più protette e sicure. Adottando misure di protezione sempre più moderne ed efficaci e formando i propri dipendenti anche attraverso un’apposita ‘Guida alla sicurezza per gli operatori di sportello’, realizzata da Ossif in collaborazione con il Ministero dell’Interno e le Prefetture”.
Grande parte del merito – riporta ancora la nota – è da attribuire anche al nuovo Protocollo d’intesa tra l’Abi e le Prefetture per la prevenzione della criminalità ai danni delle banche e della clientela che, attraverso dialogo, scambio di informazioni, strumenti di valutazione del rischio e misure di sicurezza, contrasta in modo sempre più efficace il fenomeno criminale delle rapine in banca”.(ANSA)

Articolo precedente
Articolo successivo

Notizie Oggi