23.4 C
Crotone
Giugno,15,2024

Attivazione cabina di coordinamento fondi PNRR in tutte le Prefetture italiane

Nella giornata odierna si è tenuta una riunione in videoconferenza che ha coinvolto tutte le Prefetture d’Italia alla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri, del Ministro dell’Interno e del Ministro per gli Affari europei, avente ad oggetto l’insediamento di tutte le cabine di coordinamento, in tema di programmi ed interventi previsti dal PNRR, istituite ai sensi dell’art. 9 del Decreto Legge 2 marzo 2024, n. 19.
La cabina di coordinamento è un organismo territoriale istituito presso ogni Prefettura del quale fanno parte gli Enti locali destinatari delle risorse finanziarie, le Amministrazioni centrali titolari delle misure, la Regione, oltre che gli Enti tecnici in tema di devoluzione delle risorse, a partire dalla Ragioneria Generale dello Stato.
Quello della cabina di coordinamento è la conferma di un modello di accompagnamento delle Autonome locali, nella gestione dei fondi PNRR, potenziato nelle fasi cruciali della programmazione finale della spesa e dell’esecuzione dei lavori, per un pieno rispetto delle tempistiche assegnate.
Il ruolo dei tavoli è pertanto quello di rafforzare le sinergie interistituzionali mediante, pure il consolidamento di un dialogo diretto con gli Organismi centrali preposti al raccordo ed operanti tanto al livello della Struttura di Missione attivata dal Governo presso Palazzo Chigi quanto al livello del coordinamento ministeriale presso il Dipartimento Affari Interni e Territoriali del Ministero dell’Interno.
Particolare attenzione, nelle attività dei tavoli, è stata riposta al profilo della correttezza dell’imputazione della spesa al fine di azzerare i rischi di fenomeni distorsivi.
Nel corso del confronto è stata annunciata l’imminente adozione delle linee guida, per come normativamente stabilite, che delineeranno i piani d’ambito entro cui le cabine di coordinamento dovranno muoversi nonché gli aspetti delle pratiche modalità operative.

Notizie Oggi