14.6 C
Crotone
Aprile,18,2024

Aggressioni e minacce di morte, arrestato un 51enne nel Reggino

È accusato di avere più volte minacciato di morte e compiuto atti di violenza nei confronti di un cinquantasettenne in violazione del divieto di avvicinamento alla persona e ai luoghi da questa abitualmente frequentati.
A seguito di un’ordinanza di applicazione di misura cautelare, emessa dal gip di Reggio Calabria, su richiesta della locale Procura, I carabinieri di Melito Porto Salvo hanno arrestato e posto ai domiciliairi un 51enne con l’accusa di atti persecutori.
Il provvedimento è scaturito da un’indagine condotta da militari a seguito di una querela sporta dalla vittima e risalente all’ottobre del 2022.
In particolare è stato accertato che la persona arrestata, in violazione delle prescrizioni previste dalla misura cautelare cui era sottoposto dal maggio 2022, ha in più occasioni, fino a pochi giorni fa, posto in essere atti di violenza fisica e pedinamenti con la propria autovettura nei confronti del 57enne. Oltre alle minacce il 51enne, in talune circostanze, gli avrebbe anche fatto segno di di tagliargli la gola provocando alla vittima ansia e preoccupazione per l’incolumità propria e di sua moglie. Numerosi, inoltre, sarebbero gli episodi di violenza subìti, denunciati e per i quali l’uomo ha dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari.(ANSA)

Notizie Oggi