23.6 C
Crotone
Giugno,23,2024

I carabinieri territoriali e forestali hanno sequestrato un mezzo autospurgo di un’azienda ritenuta responsabile di avere sversato illecitamente, in un arco di tempo che va dal 2021 al 2023, rifiuti di varia natura in diversi terreni e fossi del territorio di Cessaniti, in provincia di Vibo Valentia.
Il provvedimento è stato emesso dal gip del Tribunale di Vibo Valentia su richiesta della locale Procura.
I militari, nell’ambito delle attività mirate alla protezione del mare e dei beni paesaggistici ed ambientali dagli atti di inquinamento, hanno avviato un’attività d’indagine e monitoraggio che ha portato all’emissione del decreto di sequestro del mezzo.
L’operazione è stata condotta nelle prime ore del mattino e, come riferito dai militari, ha impedito così che l’attività illecita di smaltimento dei rifiuti potesse proseguire.(ANSA)

Notizie Oggi