23.3 C
Crotone
Giugno,17,2021

REGGINA, A LECCE SVANISCE IL SOGNO PLAY OFF

Svanisce allo Stadio Via del Mare di Lecce (2-2) il sogno dei play off. Sogno della promozione diretta che sfuma anche i padroni di casa in una gara thrilling, che alla fine non accontenta nessuno. Una gara davvero bella nonostante i problemi di formazione per Corini e Baroni. CRONACA – Parte fortissimo la squadra di Baroni che al 5′ trova il vantaggio: Bellomo serve un preciso assist per Edera, che batte Gabriel. L’autore del vantaggio si fa male pochi minuti dopo lasciando il posto a Okwonkwo. Il lecce non ci sta e in due minuti prima trova il pari e poi il gol del sorpasso. Il mattatore è Stepinski, prima al 14′ con un colpo di testa e poi lesto, al 16′, ad intervenire su una corta respinta di Nicolas, sul tiro di Coda. La gara continua a ritmi elevati con la Reggina trova il pareggio con Montalto al 27′. Gli uomini di Baroni sul finire della prima frazione sprecano il clamoroso vantaggio con Bellomo che da pochi passi spara alto. Nel secondo i ritmi calano, ma la sfortuna si accanisce contro gli amaranto. Al 56′ Montalto si fa male e Baroni cambia assetto inserendo Menez, Denis e Lakicevic, richiamando anche Crisetig e Bellomo. La Reggina è pericolosa al 60′ con un tiro-cross di Bianchi che per poco non sorprende Gabriel. I calabresi spingono alla ricerca del gol vittoria e nel finale è Menez a fallire il match point. Anche Lecce ha la possibilità con Coda, ma Nicolas è bravo e respinge.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Notizie Oggi