11 C
Crotone
Aprile,17,2021

NOMINATI 39 SOTTOSEGRETARI. C'È LA CALABRESE NESCI

Anna Laura Orrico esce Dalila Nesci entra. Un solo posto nel Governo Draghi ai calabresi. Stavolta il sottosegretariato al Sud e alla coesione locale. Tocca alla vibonese Dalila Nesci. Nata a Tropea 35 anni fa e laureata in giurisprudenza, è stata eletta deputato nel collegio plurinominale Calabria – 02 con il Movimento 5 Stelle. È componente della XII commissione Affari sociali dal 21 giugno 2018 e della commissione antimafia dal 31 ottobre 2018. Ha iniziato la sua attività politica nel dicembre 2012 quando si è candidata alle “parlamentarie” del Movimento 5 Stelle in Calabria, ottenendo 74 voti e classificandosi prima per la Camera dei Deputati. Alle elezioni politiche del 2013 viene quindi eletta deputata della XVII Legislatura, nella circoscrizione Calabria, come capolista nelle liste del Movimento 5 Stelle. I veti reciproci e il pressing dei partiti della larga maggioranza hanno complicato fino all’ultimo la partita. La riunione del Governo si è caratterizzata da turbolenze sui nomi, da veti incrociati e da qualche richiesta disattesa. Della squadra fa parte il capo della Polizia, Franco Gabrielli, che ha la delega ai servizi segreti. Nutrita la compagine femminile: 19 sono donne. Anche lo sport resta uno dei nodi da sciogliere: la delega sarà assegnata successivamente. Nel gioco dei pesi fra i partiti, il conto vede 11 sottosegretari per il M5s, 9 per la Lega, 6 per FI e Pd, 2 per Italia Viva, uno di Leu, uno del centro democratico, e uno di più Europa.

Notizie Oggi