8.9 C
Crotone
Ottobre,17,2021

IRLANDA DEL NORD, QUATTRO ARRESTI PER LA MORTE DI LYRA MCKEE

Quattro uomini, tra i 19 e i 30 anni, sono stati arrestati oggi per la morte di Lyra McKee, la giornalista 29enne uccisa nell’aprile del 2019 da un proiettile vagante a Derry, in Irlanda del Nord, mentre documentava la sparatoria scatenata da militanti locali legati alla New Ira contro la polizia a margine di una perquisizione. Lo riporta la Bbc. Uno di loro è già stato incriminato per omicidio, un altro per rivolta aggravata. Tutti gli arresti sono stati effettuati sulla base della legge anti-terrorismo. “Questi arresti sono il culmine di un’indagine di due anni sull’omicidio di Lyra e sugli eventi che l’hanno preceduta”, ha spiegato il tenente della polizia Jason Murphy ringraziando la comunità per la collaborazione e il sostegno.

LEGGI anche: IRLANDA DEL NORD, SCONTRI A LONDONDERRY. MORTA UNA GIORNALISTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Notizie Oggi