11 C
Crotone
Aprile,17,2021

BILOTTA: HO CHIESTO LA ZONA ROSSA. LA SITUAZIONE NELLA RSA È GRAVE

“La situazione dentro la casa di cura Santa Maria è grave. Le unità Usca stanno facendo un lavoro eccezionale, ma c’è bisogno degli assistenti per curare gli ospiti. Ho sentito l’Asp che si sta muovendo, ma i miei cittadini sono preoccupati e io da sindaco sono preoccupato. Ho chiesto al dottore Belcastro l’istituzione della zona rossa per salvaguardare la mia comunità”. È l’allarme del sindaco di Roccabernarda Nicola Bilotta durante la trasmissione Doc con il direttore Salvatore Audia sulla situazione emergenziale sul suo territorio. “Ci siamo almeno novanta nominativi, con primi contatti che sono in attesa del risultato dei tamponi. Serve che queste persone stiano a casa per evitare che la situazione precipiti”. Bilotta ha raccontato che “la situazione era tranquilla fino al 3 dicembre, con soli 12 casi in fase di negativizzazione. Poi è esplosa la situazione nella casa di Cura. Su 70 tamponi 62 sono risultati positivi i proprietari, gli operatori sanitari e gli ospiti”. Un sindaco che ringrazia anche “il Maresciallo dell’Arma dei Carabinieri di Roccabernarda, alla Minoranza (Consigliere Francesco Coco e Francesco Colao), al Dottor Rocco De Rito, al Parroco Don Ercole ed al Presidente della Consulta delle Associazioni Paolo Rosa per aver sin da subito dimostrato vicinanza e operatività”. Bilotta ha ribadito che “si è scelto la trasparenza sin da subito. I numeri sono freddi ma raccontano l’andamento del virus. Sapendo i numeri la popolazione costruisce i propri comportamenti. La mia gente deve conoscere sempre tutta la verità”

Notizie Oggi