35 C
Crotone
Giugno,29,2022

A RISCHIO CROLLO I RUDERI DELL’ANTICA CHIESA DI SAN MARCO EVANGELISTA AD ALBI

I resti dell’antica chiesa di San Marco Evangelista, fondata nel 1102 dal veneziano Marco Vainero, a ridosso del fiume Litrello, originariamente situata nel territorio di Taverna e oggi ricadente nel comune di Albi, sono a rischio crollo. E’ l’allarme che lancia la direzione del Museo civico di Taverna sollecitando, in una nota, interventi immediati a difesa dei ruderi testimonianza dei rapporti culturali esistenti all’epoca tra la Presila Catanzarese e la città di Venezia. “Le ultime piogge – afferma il direttore del museo tavernese, Giuseppe Valentino – hanno causato il disfacimento di fondamentali parti murarie della costruzione e delle rocce di basamento, a picco sul fiume. In mancanza di interventi di ‘somma urgenza’, attuabili nel sito di notevole interesse culturale e naturalistico, risulta ormai imminente il rischio di un crollo definitivo di quest’ultima testimonianza storica dell’antica via della seta tra la Calabria e la Repubblica di Venezia; citata da Padre Fiore nel secolo XVII come edificio sacro che accolse per primo la miracolosa icona della ‘Madonna delle Grazie’, oggi conservata nella chiesa di San Martino in Taverna”. Sono ormai evidenti i continui cedimenti di ciò che resta dell’antica costruzione edificata all’epoca nel territorio della città di “Taberna, ricca di laboratori ove si lavorava la seta”.

Notizie Oggi