22 C
Crotone
Settembre,26,2022

A DON BATTISTA CIMINO IL PREMIO CASSIODORO

Sono stati consegnati a Carlopoli, nella sala consiliare del Municipio, i riconoscimenti della XIX edizione del Premio Cassiodoro, assegnati a personalità che operano e risiedono in Calabria e si sono distinte nella ricerca e nell’elaborazione culturale, economica e sociale.     I premi sono andati all’associazione di volontariato Diavoli Rossi di Tiriolo; all’imprenditore Antonio Leo, titolare dell’omonima azienda che commercializza acqua; all’economista Flavio Talarico impegnato nel movimento cooperativistico bancario; ad Adelya Piccoli Mancuso, titolare dell’ agriturismo Mancuso; al giornalista Rino Giovinco; allo scultore Antonio La Gamba; a Concetta Silvia Patrizia Marzano, operatrice culturale; alla Casa editrice Rubbettino, al sacerdote missionario don Battista Cimino e agli animatori dell’Associazione culturale “Emilia Zinzi” intitolata alla storica dell’arte e del territorio che ha speso la sua vita nello studio, la catalogazione, la salvaguardia, la tutela e la valorizzazione dei beni culturali, ambientali e storici della Calabria. Il Premio Cassiodoro è stato istituito nel 2003 dall’Universitas Vivariensis e dal 2010 conclude la Settimana della cultura calabrese. La cerimonia di consegna, come ogni anno, è stata condotta dall’editore Demetrio Guzzardi che è anche il rettore dell’Universitas Vivariensis. Durante la serata l’attrice teatrale Lara Chiellino ha letto i brani poetici che ogni mattina, durante la settimana, hanno accompagnato la passeggiata letteraria ai ruderi dell’abbazia cistercense di Corazzo.

Notizie Oggi