30.1 C
Crotone
Agosto,15,2022

PNRR, NIENTE RITARDI PER LE OPERE: CI SARÀ UN MONITORAGGIO

Enrico Giovannini, ministro delle Infrastrutture, in un’intervista al Messaggero ha fatto il punto sui fondi del Recovery. “Il primo tempo della partita, cioè quello dell’assegnazione ai soggetti attuatori dei fondi del Pnrr di competenza del ministero (sono circa 62 miliardi), si sta concludendo con successo, compresa la ripartizione territoriale a progetti già individuati e l’attuazione delle riforme previste per il 2021. Adesso lavoriamo insieme agli enti locali e alle stazioni appaltanti per realizzare le opere nei tempi previsti, senza ritardi”. Interpellato sulle risorse assegnate tra fondi europei, vecchie dotazioni e risorse già disponibili, il Ministro ha ricordato che “il totale dei fondi è arrivato a 56,8 miliardi, pari al 93% delle risorse. A metà dicembre, con la prossima Conferenza, contiamo di assegnare la totalità”. Poi, inizierà “la vera sfida”: “Con Sogei stiamo mettendo a punto un innovativo sistema di monitoraggio che, oltre a controllare le fasi di avanzamento dei progetti, servirà a individuare in anticipo eventuali criticità, così da risolverle rapidamente”.

Notizie Oggi