25.3 C
Crotone
Luglio,23,2024

Furti seriali in attività commerciali nella locride, un arresto

È ritenuto uno dei possibili autori di un serie di furti ai danni di attività commerciali avvenuti tra la fine del 2022 e l’inizio del 2023 a Roccella Ionica e dintorni, tutti caratterizzati dall’utilizzo di un medesimo ‘modus operandi’.
Un 42enne di Stignano con precedenti per reati simili è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri della Compagnia di Roccella Ionica in esecuzione di un’ordinanza emessa dal gip di Locri su richiesta della Procura locrese che ha coordinato le indagini.
Determinanti per l’accertamento delle responsabilità del quarantaduenne, presunto ladro seriale, sono state tanto le analisi dei filmati degli impianti di videosorveglianza, in particolare quelle installate nelle attività commerciali interessate dai furti, quanto gli accertamenti scientifici sui reperti acquisiti condotti dal Ris di Messina.
Elementi che hanno permesso agli investigatori di ricostruire dettagliatamente la dinamica e i percorsi seguiti dai ladri. In particolare è stato ricostruito il sistema utilizzato dai ladri che prevedeva lo sfondamento degli infissi con calci all’indietro, noti come ‘calcio di mulo’. Una volta all’interno, poi i malfattori depredavano i negozi, impossessandosi del contenuto delle casse e di altri valori presenti.(ANSA)

Notizie Oggi