33.4 C
Crotone
Luglio,22,2024

Dopo anni di insulti e denigrazioni minaccia di morte la moglie davanti ai carabinieri, in manette 39enne a Cirò Marina

Anni di liti, insulti e minacce: la mattina di qualche giorno fa, poi, il punto di non ritorno dopo che il marito, tanto furioso da distruggere diverse suppellettili dell’abitazione, stava minacciando di colpirla. I Carabinieri della Compagnia di Cirò Marina, che sono stati allertati, sono intervenuti immediatamente, assistendo direttamente a minacce di morte da parte dell’uomo nei confronti della persona offesa. Ciò che è emerso, a seguito degli accertamenti, è stato un inquietante quadro di sopraffazioni e denigrazioni che andava avanti da anni: per il trentanovenne, che nella città del centro Italia dove è residente era già stato destinatario di ammonimento del Questore – uno strumento istituito per il contrasto ai reati del c.d. Codice Rosso – sono, quindi, scattate le manette, e l’arresto per il delitto di maltrattamenti in famiglia. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Notizie Oggi