37 C
Crotone
Luglio,30,2021

TAGLIACARNE: L’IMPRENDITORIA SANITARIA VALORE AGGIUNTO PER L’ECONOMIA

La sanità rappresenta un bene imprescindibile anche per il suo valore economico: costituisce l’8,7% del PIL e potrebbe apportare più dell’11% sia in termini di Pil che di occupazione. E’ quanto emerge dal Primo Rapporto Nazionale sull’imprenditoria sanitaria, realizzato in collaborazione con il Centro Studi delle Camere di Commercio Guglielmo Tagliacarne, presentato dalla Camera di Commercio di Cosenza alla Camera dei deputati. La spesa sanitaria italiana è sostanzialmente in linea con la media Ocse. Tuttavia, l’Italia risulta in posizioni inferiori in termini di spesa sanitaria negli ultimi dieci anni. Nel 2019 l’Italia ha speso 155 miliardi di euro, sostenuta per 3/4 dal settore pubblico e per la restante parte a carico delle famiglie. La spesa pro-capite è stata di 2.568 euro, a fronte di una spesa privata di 664 euro. “Il sistema della salute e le sue interazioni con gli altri settori costituiscono uno dei principali motori di sviluppo dell’economia del paese. Dal punto di vista territoriale, la situazione della Calabria vede una sanità privata capace di generare, nel 2018, valore aggiunto per l’1,3% del totale nazionale. Parliamo di 547 milioni di euro. Un settore strategico, lo ha definito il Presidente della Camera di Commercio di Cosenza Klaus Algieri, rispetto al quale occorre promuovere trasparenza e legalità. Anche il successo della campagna vaccinale a cui stiamo assistendo è dovuto allo sforzo della struttura commissariale e delle regioni, ma anche dall’aver coinvolto tutte le componenti della sanità non solo pubblica ma anche privata. Dobbiamo aggiungere tutte le realtà produttive (sono più di 800) che hanno messo a disposizione le loro strutture e i propri sanitari per vaccinare gli italiani. Il sistema della salute, pubblico e privato, si è dimostrato ancora una volta uno dei principali motori di sviluppo dell’economia del paese e della sua messa in sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Notizie Oggi