22 C
Crotone
Settembre,26,2022

PAPA FRANCESCO NOMINA MONS.STAGLIANÒ PRESIDENTE DELLA PONTIFICIA ACCADEMIA PER LA TEOLOGIA

Papa Francesco ha nominato mons. Antonio Staglianò, vescovi di Noto, a presidente della Pontificia Accademia per la Teologia. La notizia è stata data all’assemblea per la nomina all’interno della Cattedrale di Noto. Nato a Isola Capo Rizzuto sessantatré anni fa, mons. Staglianò è stato ordinato sacerdote nel 1984 e incardinato nell’Arcidiocesi di Crotone-Santa Severina, ha conseguito il Dottorato in Teologia fondamentale alla Pontificia Università Gregoriana in Roma e la Laurea in Filosofia all’Università della Calabria. Ha insegnato Teologia sistematica all’Istituto Teologico Calabro e tenuto corsi di Teologia fondamentale alla Pontificia Università Gregoriana. Dal 1997 è stato teologo consulente del servizio nazionale della CEI (Conferenza Episcopale Italiana) per il progetto culturale. Nel 2009 è stato eletto vescovo di Noto. A Staglianò, studioso di Gioacchino da Fiore, sono giunte le congratulazioni del Centro Internazionale di Studi Gioachimiti. “Il Centro Internazionale di Studi Gioachimiti formula gli auguri a Monsignor Antonio Staglianò per la prestigiosa nomina a Presidente della Pontificia Accademia di Teologia conferitagli da Papa Francesco. È un riconoscimento all’opera pastorale, di studio e di una metodologia di comunicazione del Vangelo capace di superare i circuiti di nicchia ed avvicinare fasce escluse dal messaggio evangelico. Il Centro Studi ricorda il grande interesse di Monsignor Staglianò nei confronti di Gioacchino da Fiore, la sua partecipazione come relatore ai Congressi internazionali di studi gioachimiti, la pubblicazione di una importante opera: ‘L’abate calabrese: fede cattolica nella Trinità e pensiero teologico della storia in Gioacchino da Fiore’. È un volume che ripercorre il messaggio dell’Abate di Fiore, ‘uno dei più autorevoli filosofi del Medioevo. In particolare l’intento dell’opera è di suggerire un’interpretazione che avvalori gli insegnamenti di Gioacchino, apportando maggiore chiarezza nella sua dottrina trinitaria per propiziarne la piena riabilitazione ecclesiale’. Da Presidente della Pontificia Accademia, Monsignor Staglianò sicuramente contribuirà ad un ulteriore impulso per la conoscenza e l’approfondimento di Gioacchino da Fiore, un maestro della civiltà europea”.

Notizie Oggi