8.4 C
Crotone
Dicembre,1,2021

ROMA 2024, MONTEZEMOLO: «ONORATO DI ESSERE NELLA CULLA DELLE OLIMPIADI»

Un accordo firmato con l’Ufficio Regionale Scolastico calabrese per promuovere la cultura dello sport. È quello che ha sottoscritto Luca Cordero di Montezemolo, in qualità di presidente del Comitato Roma 2024, a Crotone, al palazzetto dello sport, gremitissimo di studenti. E la scelta di Crotone non è stata casuale così come lo stesso Montezemolo ha sottolineato nel suo intervento. «Perché siamo qui? Perché Crotone è la sede vera, e molti membri del Comitato olimpico forse non lo sanno, ma dovranno saperlo, delle Olimpiadi della Magna Grecia. È la città degli atleti. Un atleta come Milone ha fatto la storia delle Olimpiadi». Montezemolo non ha ignorato il fatto che tra poco la squadra di calcio sarà promossa in serie A e da questo eccezionale evento la città di Crotone, ma anche tutta la Calabria, sarà chiamata a sfruttare questo eccezionale evento per un’ulteriore crescita sportiva e culturale. Tornando sulla candidatura di Roma 2024 l’ex presidente di Confindustria ha aggiunto. «Le Olimpiadi sono un grande messaggio di pace. E per questo abbiano deciso, qualora riuscissimo ad ottenere la candidatura, di farla partire da Lampedusa, ma anche farla transitare, in maniera solenne, dalla Calabria e da Crotone. Il Sud non deve essere marginale all’evento olimpico – ha aggiunto – e l’attenzione del comitato sarà enorme perché non dobbiamo pensare solo ai campi di gara, ma anche a quelli di allenamento: palestre, campi sportivi. Per quanto riguarda la Calabria, credo che le Olimpiadi siano uno straordinario volano di promozione dello sport e del territorio. Quindi il mio auspicio è che se verranno le Olimpiadi in Italia e a Roma, la Calabria possa avere benefici da due punti di vista: l’impiantistica sportiva certamente, ma anche l’attenzione a quelle infrastrutture di territorio per collegare le tante parti della Calabria, a cominciare da Crotone, al resto d’Italia”. L’ex presidente della Ferrari ha poi invitato tutti i giovani del PalaMilone ad unirsi in un augurio e un applauso per il campione di Formula Uno Michael Schumacher che da qualche anno lotta per tornare a vivere un’esistenza normale e poi ha invitato tutti gli studenti della Calabria a sostenere la candidatura di Roma 2024 con dei tweet. «Vogliamo che molti studenti e giovani calabresi possano far parte di questo sogno che è quello di riportare le olimpiadi in Italia. È da Crotone che lancio questo appello affinchè molti di voi potranno essere al nostro fianco, a lavorare con noi o come volontari se a Lima, nel 2017, riusciremo a battere la concorrenza di città come Budapest, Parigi e Los Angeles». Tutti ricordiamo cosa è stata l’olimpiade di Roma nel 1960. Fu un trionfo non solo sportivo ricordando atleti come Cassius Clay, Nino Benvenuti, Livio Berruti, Wilma Rudholf ma fu un successo anche dal punto di vista del rilancio di una nazione. Ora ci vogliamo riprovare e lo facciamo partendo da Crotone, da questa terra che oltre 2500 anni fa diede i natali ai primi grandi atleti delle olimpiadi». Al presidente del Comitato Roma 2024 l’orafo Michele Affidato ha donato una raffigurazione della colonna di Capocolonna, simbolo della città.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Notizie Oggi